Non aveva la patente e neanche il foglio rosa il conducente della Mini One coinvolto ieri in un incidente stradale in via Litoranea a Borgo Sabotino in cui è morto Riccardo Cabitta di 22 anni-  E' quello che è emerso nel corso delle indagini dei carabinieri del Comando Provinciale di Latina che hanno rilevato la dinamica del sinistro. Il giovane di 18 anni che era alla guida del veicolo oltre a non aver mai conseguito la patente non aveva neanche il foglio rosa. Intanto il corpo di Riccardo Cabitta è a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa che si svolga l'autopsia, in un secondo momento la salma sarà a disposizione dei familiari per i funerali. La vittima abitava a Borgo Santa Maria.