Nella giornata di oggi, 25 luglio 2018, a Sermoneta, i militari della locale Stazione dei carabinieri hanno dato esecuzione all'ordinanza di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dal convivente emessa dal Tribunale di latina nei confronti di una 55enne di origini polacche, ritenuta responsabile dell'ipotesi di reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi, commesso nei confronti del convivente 68enne il quale, stando alla ricostruzione dei fatti, sarebbe stato più volte minacciato e fatto oggetto di violenza fisica.