Ha avvertito delle grida provenire da un parcheggio, è intervenuta per dividere i due litiganti e, per tutta risposta, ha ricevuto uno schiaffo ed è stata poi scaraventata a terra, rimanendo ferita.

È questa la storia di un'agente della polizia locale, già in servizio ad Ardea e oggi operativa a Roma, che domenica sera (29 luglio 2018), mentre stava uscendo da un ristorante di viale Nuova Florida - nella zona di Rio Verde - ha deciso di intervenire per sedare la lite fra un uomo e una donna, che stavano discutendo nel parcheggio adiacente al locale. La donna si è qualificata con il proprio tesserino e, subito dopo, ha provato ad allontanare l'uomo dalla donna, afferrandolo per la maglietta. Per tutta risposta costui, rimasto ignoto, ha prima risposto male alla vigilessa e poi - stando alla denuncia presentata alla Tenenza dei carabinieri di Ardea - l'avrebbe colpita con uno schiaffo in modo piuttosto violento. Dopodiché, l'agente ha provato nuovamente a fermare l'uomo, che a sua volta l'avrebbe afferrata al braccio sinistro e, stringendola con forza, l'avrebbe scaraventata a terra, prima di andare via.

Dopo alcuni minuti sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Anzio, che hanno rilevato l'accaduto. Infine, ieri mattina, la donna si è recata al pronto soccorso della clinica Sant'Anna di Pomezia, dove ha ricevuto una prognosi di dieci giorni.