E' Emilio Secci, 33enne di origini pontine, già residente a Sermoneta, la vittima di un terribile incidente che si è verificato ieri intorno alle 12 in Campania, lungo la strada che dalla baia di Trentova conduce al porto turistico del Comune di Agropoli, in località San Francesco.

Il giovane, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro un'utilitaria, una Hyundai, mentre si trovava a bordo della sua moto di grossa cilindrata. Nel violento impatto, stando alle ricostruzioni fornite dagli investigatori che hanno effettuato i rilievi su un tratto di strada considerato estremamente pericoloso, è stato sbalzato dalla sella finendo rovinosamente sull'asfalto. Una caduta che non gli ha lasciato scampo: il 33enne è deceduto sul colpo.