Voleva per forza appropriarsi di un trattore e così durante la notte si è dato da fare per vedere come trovare un mezzo del genere, ma gli è andata male. Una vicenda curiosa che, per ora, non ha visto ancora la scoperta del responsabile, ma i Carabinieri sono già sulle sue tracce. Lo "sfortunato" e non molto pratico conducente di mezzi agricoli si è messo alla guida di un piccolo trattore, "prelevato" nei pressi di un'abitazione di Marina di Minturno. Non contento per le ridotte potenzialità del mezzo, si è diretto verso il capannone di un'azienda agricola poco distante, ma situata sempre a Marina di Minturno, nei pressi dell'Acquedotto Romano. Qui, all'interno di un ampio capannone, c'era un trattore molto più potente, del valore di oltre cinquantamila euro. Con tutta probabilità l'autore del raid ladresco sapeva già della presenza del costoso veicolo e ha pensato bene di fare il "cambio". Entrato nel capannone ha cercato di rendere inutilizzabile il sistema di videosorveglianza privato che era installato e dopo averlo messo in moto si è messo alla guida del trattore e si è allontanato. Ma durante la manovra ha urtato contro un ostacolo, danneggiando il mezzo agricolo. E' così scattato l'allarme e sapendo che la sua fuga col trattore non avrebbe avuto possibilità di farla franca, in considerazione dell'arrivo dei Carabinieri. Quindi ha nascosto il mezzo dietro della vegetazione, sperando di poterlo recuperare una volta cessato l'allarme. Ma non è stato così, perchè gli stessi uomini dell'Arma lo hanno trovato, riconsegnandolo, un pò malconcio, al proprietario. Gli stessi inquirenti poi hanno cercato il titolare del trattorino, che era stato abbandonato. Ma qualche ora dopo, lo stesso proprietario ha presentato denuncia di furto presso la stazione dei Carabinieri di Scauri. Ed anche a lui è stato restituito il suo veicolo. Ora è scattata da parte dei Carabinieri la caccia al ladro, che, pare, abbia lasciato dietro di se qualche traccia. Infatti i militari dell'Arma comandati dal maggiore David Pirrera hanno raccolto importanti elementi che, a breve, dovrebbero portare ad individuare il "ladro di trattori".