Traditi dal gps dell'auto appena rubata.

E' questo quanto avvenuto nella notte a Tor San Lorenzo di Ardea, dove i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Anzio - comandati dal capitano Lorenzo Buschittari - hanno arrestato due uomini italiani . uno classe 1981, incensurato, e una classe 1976, già conosciuto dalle forze dell'ordine - ritenuti responsabili del reato di furto.

La coppia, in particolare, aveva raggiunto la zona di San Giovani, a Roma, rubando una Mercedes Clk vecchio modello e iniziando a fuggire verso il litorale romano.

I carabinieri, però, sono stati "attivati" dal gps dell'auto, che si attiva in caso di spostamenti del mezzo. A quel punto, si sono messi sulle tracce della coppia e hanno bloccato l'auto alla periferia di Ardea.

I due sono stati quindi arrestati e accompagnati nel carcere di Velletri, a disposizione della competente autorità giudiziaria.