I poliziotti del commissariato di Anzio hanno chiuso il cerchio attorno alla rapina consumata lo scorso 13 giugno 2018 nel negozio "Risparmio Casa" di via dei Frati, a Nettuno: in particolare, questa mattina - 25 agosto 2018 - un 36enne di Nettuno è stato arrestato e condotto in carcere dopo la notifica di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

In particolare, gli agenti della Squadra Volante e i colleghi dell'Investigativa, indagando sull'accaduto, sono riusciti a risalire a lui grazie a due elementi fondamentali: la targa dell'auto utilizzata per la rapina (rilevata parzialmente e poi risultata intestata alla madre dell'uomo) e il tatuaggio sul collo di lui, immortalato dalle telecamere di videosorveglianza del locale.