Nuovo sequestro per il cantiere dell'ex consigliere comunale Vincenzo Malvaso a Borgo Piave che figura tra gli indagati insieme all'ex sindaco Giovanni Di Giorgi e all'ex assessore all'urbanistica Giuseppe Di Rubbo oltre all'allora dirigente comunale Ventura Monti. Ai vecchi reati di abusivismo edilizio e abuso d'ufficio si aggiunge ora la lottizzazione abusiva in concorso e quindi la confisca che rende attuali le esigenze cautelari. Si estende così l'inchiesta che il sostituto procuratore Giuseppe Miliano ha ereditato da Gregorio Capasso. Ipotesi di lottizzazione abusiva suffragata da una consulenza tecnica che ravvisa l'illegittimità della variante al piano particolareggiato. Stamattina quindi il sequestro del Nipaf dei carabinieri forestali.