I carabinieri forestali della Stazione di Priverno hanno posto sotto sequestro - ieri mattina (10 settembre 2018) - una strada completamente priva di autorizzazioni in via di costruzione in località Conchetella. La strada, larga un paio di metri, ancora brecciata, passa all'interno il bosco.

Il tragitto della via, di circa 500 metri, è stato realizzato in parte disboscando la flora arborea del bosco e in parte sovrapponendola al fosso di Colle Pietro. Nello specifico, gli uomini guidati dal comandante Marco Maggi hanno verificato che il percorso è stato realizzato riportando sullo sterrato, materiale vario (ossia un misto di terra e breccia) utilizzando una pala meccanica.

Come detto, il tutto è stato realizzato senza alcuna autorizzazione. I carabinieri forestali hanno quindi provveduto a denunciare un uomo di Maenza nelle vesti di esecutore del lavori per realizzazione di una strada senza permesso a costruire.