Nella giornata di ieri, 10 settembre 2018, a Priverno, i carabinieri, a conclusione di un'attività investigativa, hanno identificato e denunciato in stato di libertà, per il reato di rissa, tre stranieri, provenienti da Nigeria e Guinea, tutti inseriti nel programma Sprar e domiciliati nella medesima abitazione, sita nel territorio del Comune lepino.

In particolare i suddetti uomini, appartenenti a due distinti gruppi etnici contrapposti, nella serata di ieri, per futili motivi, si sono affrontati in una violenta colluttazione, nel corso della quale uno dei contendenti ha riportato lievi lesioni.