personale della Squadra Volante, è intervenuto in via Epicuro 47 dopo la segnalazione di una lite violenta in famiglia. Gli agenti hanno sorpreso un congolese di 25 anni che stava picchiando la convivente di 44 anni. La donna teneva in braccio la figlia di 3 anni ma nonostante questo il padre colpiva la donna con calci e pugni al basso ventre. Gli agenti hanno così arrestato l'uomo, Massamba Louhemba Gedon Harmony Royal.  La donna e la piccola venivano trasportate presso il pronto Soccorso ad opera del personale medico e paramedico, frattanto intervenuto, ove la madre veniva refertata con gg. 15 di prognosi, mentre la piccola di anni tre, veniva ricoverata presso il reparto di pediatria.

Alla luce di quanto accaduto,  confermato anche da alcuni condomini richiamati dalle grida e richieste di aiuto da parte della donna, al fine di evitare la reiterazione di analoghi atti posti in essere dal MASSAMBA che già in passato si era dimostrato persona violenta nei confronti della compagna, aveva avuto atteggiamenti simili, tuttavia non  denunciati a causa delle continue minacce, l'uomo veniva tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famigli e lesioni, reati aggravati dalla presenza di minori,  e tradotto presso la Casa Circondariale di Latina a Disposizione dell'A.G.