Da marzo scorso gli alunni che frequentano la scuola dell'Infanzia e Primaria di via Capo Teulada, nel quartiere di Cretarossa a Nettuno, non possono utilizzare la palestra. Il motivo: un'infiltrazione d'acqua all'interno della stessa.

È questo quanto reso noto dal comitato spontaneo dei genitori dei bambini che frequentano il plesso scolastico afferente all'Istituto comprensivo Nettuno 2, che hanno inviato una nota al commissario straordinario della città, Bruno Strati, all'ufficio Lavori pubblici e - per conoscenza - all'Ufficio scolastico regionale, al fine di poter risolvere quanto prima il problema e garantire a bambine e bambini di poter usufruire della struttura.