I carabinieri del Nas di Latina hanno notificato un provvedimento di arresti domiciliari per una persona indagata nell'inchiesta Free Shopping, finalizzata al contrasto della diffusione e impiego di farmaci e sostanze ad azione dopante. 

L'indagato, finito agli arresti domiciliari, è accusato di aver procurato sostanze dopanti per atleti amatoriali, in particolare per una gara di ciclismo.