La corsa per il nuovo Procuratore Capo a Latina è iniziata da diversi giorni e sono molti i magistrati che hanno presentato la domanda per raccogliere l'eredità di Andrea De Gasperis e dirigere uno tra gli uffici giudiziari più prestigiosi e importanti di tutto il centro Italia dopo Roma.  Oltre al pubblico ministero di Napoli Catello Maresca che da anni vive sotto scorta, per dirigere l'ufficio giudiziario di via Ezio ha presentato la domanda anche il pubblico ministero Giuseppe Miliano, uno tra i magistrati storici della Procura di Latina che si è occupato nel corso di questi anni di moltissime inchieste spaziando su tutti i fronti: dalla criminalità organizzata ai reati in materia urbanistica, a quelli contro la pubblica amministrazione all'ultima azione: quella di chiedere a tutti i comuni della provincia lo stato delle demolizioni.
Il sostituto procuratore, 54 anni, potrebbe essere anche il profilo più idoneo perché conosce bene il territorio e il funzionamento della macchina giudiziaria ma dovrà fare i conti con gli altri.