Il sindaco Damiano Coletta con l'ordinanza n.351, emessa un'ora fa, ha deciso di chiudere la scuola media Don Milani di via Cilea da domani, 19 dicembre, fino a tutto il 21 dicembre, ultimo giorno previsto da calendario scolastico prima delle vacanze natalizie. Il provvedimento è dovuto al blocco di tutto l'impianto di riscaldamento che ha lasciato le aule al gelo già da alcuni giorni rendendo difficile lo svolgimento delle lezioni. I genitori degli alunni della scuola già da qualche giorno si lamentavano delle condizioni climatiche interne del plesso e la dirigente in una circolare di poche ore fa aveva informato genitori e docenti che "l'istituto non è riscaldato in alcun ambiente". Nell'ordinanza il sindaco spiega che a seguito di un intervento eseguito nella scuola per la verifica e risoluzione di un'anomalia termica in parte dell'impianto "è stata accertata la presenza di un'ingente perdita di acqua, causata dalla rottura di una condotta principale e che durante l'esecuzione dei valori di ripristino di questa linea termica si è verificata anche la rottura delle pompe gemellate di circolazione, causando il blocco di tutto l'impianto di riscaldamento". Il sindaco interrompe l'attività scolastica per tre giorni fino alle operazioni di ripristino dell'impianto, "salvo proroga in caso di eventuali, ulteriori e più gravi problematiche che dovessero essere riscontrate e comportare un prolungamento dei tempi di esecuzione degli interventi manutentivi".