Nella giornata di ieri, 22  dicembre 2018, alle ore 15 circa, a Priverno, i carabinieri della locale Stazione, in esecuzione dell'ordine per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Genova, hanno arrestato una 45enne del posto, dovendo scontare la pena residua di un giorno di reclusione, poiché riconosciuta colpevole del reato di falsa attestazione d'identità.
L'arrestata, espletate le formalità di rito, è stata condotta nel proprio domicilio, dove è rimasta ristretta per il tempo necessario all'espiazione della pena.