Le basse temperature di questi giorni, unite a un fronte di nuvole che ha ingrigito il panorama dei Monti Lepini, hanno portato alla prima neve sul Monte Semprevisa, che è apparsa questa mattina (9 gennaio 2019) e che presumibilmente è caduta nel corso della notte, quando nelle zone più basse la temperatura è stata vicina allo zero, mentre in alto, sui 1.500 metri della cima dei Lepini, è stata decisamente più fredda. Fredda a sufficienza da riempire le vette di una folta coltre bianca, che ha reso lo scenario ancora più bello del solito, magistralmente catturato dallo scatto di Sandro Rieti, che ha postato la foto scattata dal centro di Sezze e che inquadra la Conca di Suso e il versante montano dei Lepini tra Sezze, Bassiano e Carpineto. Una foto che ha raccolto centinaia di like tra gli utenti, che aspettavano con ansia questa prima immagine della Semprevisa imbiancata per larghi tratti.