Si è svolta questa mattina, presso il Tribunale di Latina, l'udienza di convalida per l'arresto in flagranza di reato di Ambu Antonello Manuel e Roma Emanuele.  I due sono stati colti ed arrestati giovedì dal personale del distaccamento di polizia stradale di Aprilia, mentre stavano asportando delle batterie tampone dall'interno di un ponte radio della società Wind. Il giudice presso il Tribunale di Latina, dopo aver convalidato l'arresto di entrambi, ha disposto il rito immediato, al termine del quale condannava Ambu Antonello Manuel alla pena di 1 anno di reclusione e Roma Emanuele alla pena di otto mesi di reclusione, entrambi con pena sospesa, e la confisca e distruzione del materiale sequestrato. Nel contempo le indagini della polizia stradale di Aprilia proseguono.