Un altro caso di maltrattamenti in famiglia ha costretto all'intervento i carabinieri di Cisterna. I carabinieri hanno arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia, un 53enne di Cisterna. Secondo i militari l'uomo avrebbe in modo reiterato percosso, minacciato di morte e procurato lesioni personali alla convivente. L'arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell'Autorità giudiziaria.