Ha giurato ieri in Tribunale a Latina il nuovo giudice per le indagini preliminari Mario La Rosa, 42 anni, originario di Messina, arriva dal Tribunale di Locri. La situazione in una delle aree nevralgiche dell'ufficio giudiziario di piazza Bruno Buozzi è in miglioramento rispetto al passato. Oltre al coordinatore Giuseppe Cario, nella sezione gip-gup, c'è il giudice Pierpaolo Bortone, la collega Giorgia Castriota e infine Gaetano Negro che però cambierà sezione e andrà in quella civile. All'appello continua a mancare sempre un magistrato ma la situazione è certamente migliore rispetto ad alcuni mesi fa. Anche sul fronte della carenza di magistrati, la situazione è migliorata. I problemi riguardano in particolare la copertura della pianta organica di funzionari e dipendenti che arriva al 30%. A breve sempre in Tribunale anche nella sezione civile, arriveranno altri magistrati.