Si è concluso ieri il giudizio di primo grado per dieci persone imputate nel processo scaturito dall'operazione "Appio Claudio", eseguita nel luglio del 2017 dai carabinieri di Fondi per contrastare lo spaccio e l'uso di eroina soprattutto nel centro storico della Piana. Ieri il giudice ha deciso per i dieci che hanno scelto di procedere con il giudizio ordinario (altri imputati hanno scelto invece l'abbreviato e si è arrivati al secondo grado di giudizio). E' stata riconosciuta l'ipotesi attenuata prevista dal quinto comma. Condanne tra i quattro anni e un anno e mezzo di reclusione. Entro 90 giorni il deposito delle motivazioni.