Ieri, alle 18 circa, i carabinieri della Stazione di Sabaudia, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto ai furti in casa, traevano in arresto nella flagranza di reato di "furto aggravato in concorso", due persone, un 33enne ed un 49enne del posto. I malviventi, entrati della finestra del bagno, si introducevano in una abitazione del centro, venendo tempestivamente bloccati dai carabinieri prontamente intervenuti. La refurtiva veniva interamente recuperata e restituita ai proprietari, mentre gli arrestati condotti presso le rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.