Denunciate a piede libero per estorsione, violenza sessuale e rapina impropria. La particolarità dell'indagine portata a termine dai carabinieri di Fondi è che a rendersi protagoniste dell'episodio sono state due donne, una 23enne ed una minorenne, entrambe di origini rumene e domiciliate in un campo nomadi di Roma. Le due, nella mattinata di oggi, dopo aver avvicinato un 70enne di Fondi, lo hanno palpeggiato nelle zone intime per poi estorcergli la somma di €160,00, minacciandolo poi di denunciarlo per violenza sessuale nei loro confronti nel caso in cui l'anziano le avesse segnalate alle forze di polizia.