Raggiunge l'ex fidanzata in una discoteca per poi immobilizzarla è minacciarla. È stato arrestato dai carabinieri, nella  flagranza del reato di "atti persecutori", un 21enne di Terracina. Il giovane, la scorsa notte, dopo aver raggiunto  in discoteca l'ex ragazza - che da tempo molestava, in maniera ripetuta ed ossessiva, tramite reiterate aggressioni e violenze, costringendola a vivere nel terrore - la immobilizzava minacciandone l'incolumità fisica. L'arrestato, espletate le formalità di rito veniva associato presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell'autorità giudiziaria.