Prosegue l'incessante l'attività di prevenzione e repressione dei reati sul territorio da parte degli agenti della Questura di Latina, così come disposto dal Questore Carmine Belfiore. Nei giorni scorsi, i controlli straordinari hanno interessato il territorio di Formia, dove sono state ampiamente controllate le zone centrali e periferiche della città ed in particolare, i luoghi solitamente frequentati da pregiudicati e spacciatori nonché le zone della Movida formiana, al fine di prevenire il compimento di attività illecite con contestuale controllo ed identificazione di avventori degli esercizi controllati. 

Proprio nel corso dei servizi di controllo venivano riconosciuti e fermati, dal personale della Polizia di Stato in servizio di Volante, due pluripregiudicati, aggirarsi nei pressi del locale mercato intenti nel cercare di vendere con insistenza ai passanti merce varia ed abbigliamento. I due, F.P. del 72 e S.G. del 67 entrambi campani, erano già stati recentemente allontanati da comune di Formia con il provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio del Questore di Latina per anni tre e pertanto, avendo ancora la misura di prevenzione in atto, i predetti venivano accompagnati in ufficio e deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino per l'inottemperanza al divieto imposto.

Nel contempo, si è proceduto al sequestro della merce in loro possesso con contestuale contestazione amministrativa. I controlli hanno portato i seguenti risultati: 7 posti di controllo effettuati; 125 persone controllate; 88 veicoli controllati; 10 contravvenzioni elevate al Codice della Strada. I servizi straordinari di controllo del territorio proseguiranno anche nei prossimi giorni