Un arresto questa mattina a Fondi dove i carabinieri hanno messo in manette, nella flagranza del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti", P.S., 43enne di origini indiane, in Italia senza fissa dimora. L'uomo, dopo essere sceso dal treno interregionale proveniente da Napoli, veniva sottoposto a controllo dai militari operanti e trovato in possesso di un ovulo e di un involucro contenenti, complessivamente, 5 grammi  circa di "eroina". Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, assunto in carico e debitamente custodito, in attesa di essere versato presso l'ufficio corpi di reato. L'arrestato, temporaneamente ristretto in camera di sicurezza, nella mattinata è stato condotto, per la celebrazione del rito direttissimo, innanzi all'autorita' giudiziaria.