Non un giorno mezzo, ma "solo" 17 ore senz'acqua.

E' questo quanto reso noto da Acqualatina nelle scorse ore, chiarendo quanto accadra martedì 19 marzo 2019, da mezzanotte alle 17 del pomeriggio, a Nettuno.

«In riferimento alle numerose segnalazioni pervenute - spiegano dal gestore del servizio idrico -, Acqualatina precisa che l'interruzione idrica programmata, e già comunicata nel Comune di Nettuno, si svolgerà dalle 00:00 alle 17:00 di martedì, 19 marzo 2019. I lavori richiedono tempi lunghi (17 ore circa), dato che si rende necessario il completo svuotamento della condotta adduttrice (di 8 chilometri) prima di poter procedere alla sostituzione del tratto. Le squadre sono al lavoro con grande attenzione per la predisposizione dell'intervento e l'organizzazione necessaria a contenere i tempi di disagio per la popolazione. Ricordiamo, infine, che saranno a disposizione due autobotti, in zona Tre Cancelli e in piazzale degli Eroi».

Intanto, il commissario prefettizio Bruno Strati ha disposto, per la giornata di martedì, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della città, fatta eccezione per i plessi di Cadolino e via Dolomiti (San Giacomo).

Infatti, solo la zona di San Giacomo e quella di Cadolino non saranno interessate dallo stop all'erogazione dell'acqua.

Nel corso della giornata di ieri, 14 marzo 2019, Acqualatina ha comunicato alla cittadinanza di Nettuno un'interruzione del flusso idrico.

Per consentire dei lavori di manutenzione sull'intera rete idrica cittadina, tutto il territorio comunale - a eccezione di via Cadolino e via Sermoneta - sarà interessato da una lunga interruzione della fornitura di acqua.

Si partirà a mezzanotte del 18 marzo 2019, per terminare alle ore 17.00 del giorno successivo, il 19 marzo 2019.

Le autobotti saranno posizionate a Tre Cancelli e in piazzale degli Eroi, davanti all'ingresso del Poligono.

di: Francesco Marzoli