Un ordigno inesploso della seconda guerra mondiale è stato rinvenuto durante i lavori di scavo per la realizzazione di un palazzo in località Rio Fresco. La zona è stata isolata e transennata in attesa dell'arrivo degli artificieri. La bomba, in base alle dimensioni, dovrebbe avere un alto potenziale e per questo sono state date indicazioni ai residenti per evitare problemi di sicurezza; le operazione per farla brillare non saranno possibili prima di metà della prossima settimana. Non è la prima volta che a Formia vengono ritrovati ordigni dell'ultimo conflitto, quando la città subì danni pesantissimi.