Per una manovra sbagliata, colpisce e danneggia te autovetture parcheggiate sotto casa, poi ignara delle conseguenze si dà alla fuga. Un incidente ancora tutto da chiarire, quello avvenuto ieri mattina in via Leonardo Da Vinci. La Polizia Locale e i carabinieri del reparto territoriale, intervenuti sul posto, sono al lavoro per cercare di rintracciare e identificare la donna alla guida della vettura che ha provocato ingenti danni a tre dei mezzi parcheggiati in strada. Un danneggiamento involontario, con ogni probabilità, che si sarebbe consumato in pochi minuti, concludendosi con la fuga della colpevole. La conducente del mezzo, una donna sulla trentina, stava percorrendo via Leonardo Da Vinci, quando per colpa di una manovra sbagliata, ha preso in pieno lo specchietto di una Peugeot arrecando danni anche alla fiancata. L'urto violento però ha provocato il distacco dello specchietto, che ha colpito e infranto il lunotto posteriore di una Fiat Panda, mentre la donna proseguendo la marcia avrebbe infranto anche lo specchietto di una seconda auto della stessa marca e modello, per poi dileguarsi lungo via Ugo La Malfa. Una fuga precipitosa, che porterebbe a scartare a priori l'ipotesi che l'automobilista distratta possa non essersi accorta di nulla. Più probabile una fuga dettata dalla volontà di sottrarsi alle proprie responsabilità. Per sua sfortuna pare che i residenti siano riusciti ad annotare la targa dell'auto su cui viaggiava e allertato le forze dell'ordine, ora al lavoro per rintracciare l'autrice del gesto