Proseguono gli accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri della Compagnia di Anzio - in queste ore coordinati dal tenente Raffaele Tufano - per fare luce sull'incendio che, attorno a mezzogiorno di ieri (29 marzo 2019), ha interessato uno stabilimento di produzione di saponi all'interno della Zona Artigiana di Nettuno.

Nello specifico, pare che alla base delle fiamme ci sia stato un corto circuito, con il fuoco che ha poi colpito del materiale accatastato - all'interno del quale c'era anche della plastica - e causato l'esplosione di un silos pieno d'acqua, con il liquido che ha "aiutato" prima i dipendenti della fabbrica e poi i pompieri a domare il rogo.

Incendio, nella tarda mattinata di oggi, 29 marzo 2019, a Nettuno.

In particolare, le fiamme sono divampate nel cuore della Zona Artigiana, a poca distanza da Tre Cancelli e dal bosco di Foglino.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI 

di: Francesco Marzoli