A bordo del furgone aveva una mazza da baseball di 52 cm, un falcetto della lunghezza di cm.22, un coltello di cm.13,5 oltre ad un crocefisso con base in ottone di cm.33 di ottima fattezza, verosimilmente provento di furto e sul quale si stanno effettuando opportune verifiche. E' finito nei guai un 54enne di Sezze, denunciato dai carabinieri in stato di libertà, sul quale stanno indagando i carabinieri di Latina Scalo per il reato di porto abusivo di armi improprie. I militari lo hanno fermato lo scorso 4 aprile nel corso di un servizio di controllo del territorio, effettuando poi la perquisizione veicolare che ha portato alla scoperta.