Hanno approfittato del sole e sfidato il meteo per un'escursione sul Picco di Circe, ma poi, una volta in cima, hanno dovuto fare i conti con la violenta grandinata che ieri ha imbiancato il Circeo e Sabaudia. Col risultato di non riuscire più a scendere. Così, attorno alle otto di sera di venerdì, è scattato l'allarme e si è attivata la macchina dei soccorsi. Impossibile, essendo notte, far volare mezzi aerei. Per questo motivo i carabinieri forestali di Sabaudia e Fogliano, nonché i vigili del fuoco, si sono dovuti avventurare tra i sentieri per cercare di raggiungere il prima possibile i due ragazzi, entrambi di Cisterna di Latina. Un'operazione tutt'altro che semplice, perché il terreno, a causa delle piogge, era particolarmente scivoloso. Per fortuna tutto si è concluso per il meglio e i due sono stati tratti in salvo verso mezzanotte.