A molti cittadini di Nettuno non è piaciuto quanto accaduto nei giorni precedenti alla Santa Pasqua sul lungomare Matteotti: stando ai diversi post pubblicati sui gruppi Facebook in cui si discute su quanto accade in città e anche a giudicare da alcune segnalazioni pervenute in Redazione attraverso la App di Latina Oggi, non è stata presa benissimo la decisione di mettere asfalto al posto dei sampietrini "saltati" nei pressi delle aiuole vuote.

In particolare, gli operai della Poseidon, al fine di garantire sicurezza sulla passeggiata anche in vista della festa patronale in onore della Madonna delle Grazie, hanno eliminato le disconnessioni del marciapiede, mettendo dell'asfalto sia al posto dei sampietrini che all'interno degli spazi che un tempo ospitavano le palme o le tamerici.

L'iniziativa, a molti cittadini, non è piaciuta: secondo loro, pianificando per tempo la cosa, si sarebbero potuti reinserire i sampietrini, anziché realizzare delle antiestetiche toppe di bitume.