I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per i reati di "furto aggravato ed inosservanza al foglio di via obbligatorio" una 23enne di origini romene e domiciliata a Roma presso un campo nomadi. La giovane, nella mattinata del 26 aprile in violazione alle prescrizioni imposte dal foglio di via obbligatorio, emesso nei suoi confronti dalla questura di Latina, si trovava  in una localita'  del comune di Priverno. La ragazza, assieme ad una complice che è in via di identificazione, ha ottenuto un passaggio da un automobilista 72enne. Approfittando di un momento di distrazione di quest'ultimo, la 23enne ha sottratto il portafogli contenente 115 euro ed è fuggita.