Salvataggio in extremis ieri pomeriggio a Borgo Montenero. Una ragazza di 21 anni si è improvvisamente accasciata al suolo, forse colpita da una crisi epilettica. Il dottor Maurizio Lucenti, che si trovava lì, è intervenuto allertando il 118 e prestando il primo soccorso alla giovane, che era in preda alle convulsioni e non sembrava reagire ad alcuno stimolo esterno. Fortunatamente però le cose sono andate per il meglio. La giovane ha mostrato alcuni segni di ripresa. Sul posto è quindi arrivato il personale del 118, che ha provveduto a stabilizzare la paziente. La stessa, non ancora completamente cosciente, è stata quindi trasportata al pronto soccorso di Terracina per tutti gli accertamenti del caso. Fondamentale la prontezza d'intervento delle persone presenti e del dottore, che hanno prestato il primo soccorso e allertato il personale medico-sanitario nell'immediato.