Si chiamano Estella Aversa e Camilla Aversa le due donne, madre e figlia, morte nell'incidente stradale registrato ieri pomeriggio (24 maggio 2019) a Prossedi.

Quarantasette anni la mamma, appena diciottenne la figlia, risultano residenti una a Palestrina e l'altra a Gallicano.

Gravemente ferita, invece, un'amica della giovane, sua coetanea e sempre residente a Gallicano, che viaggiava con loro nella Nissan Qashqai finita fuori strada dopo il tremendo impatto con l'Audi A5 sulla Provinciale di Guglietta Vallefratta. Un'eliambulanza l'ha trasferita al policlinico Umberto I di Roma.

Il conducente dell'Audi, invece, un medico di Villa Santo Stefano, è stato invece trasportato per accertamenti all'ospedale di Frosinone: qui, sarà sottoposto a tutti gli esami di rito.

La dinamica dell'accaduto, infine, è al vaglio dei carabinieri della Stazione di Prossedi.

Un'auto finita fuori strada, quasi nel fosso, e una pesantemente danneggiata. Il bilancio: due morti e altrettanti feriti gravi.

E' questa la tragedia che, poco fa (24 maggio 2019), ha sconvolto Prossedi, in special modo via Guglietta Vallefratta, dove una Nissan Qashqai e un'Audi A5 si sono scontrate fra loro, con una dinamica che è al vaglio dei carabinieri.

A rimetterci la vita sono state due donne, madre e figlia. Trasportati con l'eliambulanza, invece, un uomo e una ragazza minorenne.

Al momento la strada è chiusa; oltre ai carabinieri dell'auto consorziata di Priverno e Roccagorga ci sono i colleghi di Maenza e un agente della Municipale di Roccasecca dei Volsci, fra i primi a prestare i soccorsi. Presenti anche diverse ambulanze, due automediche e due squadre dei vigili del fuoco di Latina e Terracina.

di: La Redazione