Scene di violenza ieri intorno all'ora di pranzo presso il centro commerciale Le Vele a Nettuno. Per motivi ancora tutti da chiarire delle persone sono venute a contatto. Una lite verbale che è sfociata in una vera e propria rissa. Tra le due fazioni, composte da persone di origine campana e altre del luogo, si è frapposto un agente dell'agenzia privata Npm che lavora nel centro commerciale per garantire la sicurezza. I partecipanti allo scontro, almeno quattro persone, alla fine si sono azzuffate e anche l'agente della sicurezza privata è stato aggredito e malmenato. Dopo il caos creato nel centro commerciale i responsabili si sono dileguati dandosi alla fuga a bordo di alcune auto posteggiate fuori Le Vele. A riprendere tutta la scena, compresa la fuga, le telecamere del circuito di videosorveglianza del centro commerciale. Sul posto sono giunti, poi, i carabinieri della Stazione di Nettuno che hanno inviato le indagini del caso.