I carabinieri della Stazione di Roma-Tor de' Cenci hanno arrestato un 46enne romano, senza fissa dimora, responsabile di tre rapine con lesioni a danno di alcune donne che stavano passeggiando per strada, commesse ad Ostia tra dicembre 2018 e lo scorso febbraio e sulle quali aveva indagato inizialmente il Commissariato Lido. A tradire l'uomo è stato l'atteggiamento nervoso davanti ai carabinieri che lo hanno fermato durante un posto di controllo alla circolazione stradale in via Eroi di Cefalonia. I militari hanno intimato l'alt a una Fiat 500 che procedeva a forte velocità. Da qui il controllo dei documenti, in maniera approfondita alla luce del nervosismo dell'uomo, e la scoperta: a suo carico pendeva una ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di rapina e lesioni emessa alcuni giorni prima dal Tribunale di Roma.