Notato da una donna mentre si masturbava in pieno centro, tra i negozi nel tratto del corso tra la zona a traffico limitato e piazza San Marco, L.D.M. di 56 anni del capoluogo è stato denunciato a piede libero per atti osceni in luogo pubblico. Stando alla ricostruzione fornita dalla testimone, l'uomo era seduto su una panchina di corso della Repubblica, davanti a un negozio, e osservava le ragazze che passeggiavano masturbandosi. Solo quella donna lo avrebbe notato perché l'uomo cercava di coprire le parti intime con la camicia, quindi le altre passanti non avevano notato quel gesto.
Dopo la segnalazione alla centrale operativa del 113, sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante che hanno identificato il 56enne e, sulla base delle dichiarazioni rese proprio dalla testimone, lo hanno portato in Questura per gli atti della denuncia.