I carabinieri di Minturno hanno tratto in arresto S.G., 41enne del luogo,  in esecuzione dell'ordinanza di carcerazione  della procura della repubblica presso il tribunale ordinario di La Spezia, a seguito di sentenza di condanna definitiva  emessa dalla corte di appello di genova, per i reati di "ricettazione e rapina" commessi nel 2010. Lo stesso dovrà espiare la pena della reclusione di anni 6 e mesi 8 oltre al pagamento della multa di € 1.600,00 euro con pena accessoria dell'interdizione perpetua dai pubblici uffici e l'interdizione  legale durante la pena. dopo le formalità di rito, lo stesso veniva condotto presso la casa circondariale di Cassino, come disposto dall'a.g. mandante.