Vive a Roma ma è originario di Fondi il 26enne che nella serata di ieri, domenica, ha rapinato due giovani romani aggredendoli fino a renderli innoqui. Secondo la ricostruzione del Norm di Roma, il ragazo avrebbe incrociato le sue vittime in strada, due ragazzi di 17 e 18 anni, su via Podgora. Le ha avvicinate con un pretesto, poi le ha aggredite e ha rubato il portafoglio del diciottenne prima di scappare a gambe levate. Sfortunatamente per lui, è stato notato da due carabinieri a bordo di una gazzella. Lo hanno inseguito a piedi e lo hanno arrestato, non senza difficoltà, vista la strenua resistenza del rapinatore ad essere identificato. Denunciato così anche per resistenza a pubblico ufficiale.