Tragedia, nel pomeriggio di oggi, 26 giugno 2019, sul litorale di Ardea, In particolare, nei pressi del lido Sayonara, un uomo di 64 anni, bagnante della zona, è deceduto a causa di un improvviso malore avvertito quando era in spiaggia.

Ad accorgersi dell'uomo esanime sono stati gli assistenti bagnanti dello stabilimento, che hanno recuperato il 64enne e lo hanno portato sulla riva, con i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo, invano, per venti minuti circa. Inutile, fra l'altro, l'arrivo di una eliambulanza.

Sul posto anche i carabinieri di Ardea, afferenti alla Compagnia di Anzio, coordinati dal capitano Lorenzo Buschittari.

La salma è stata già riconsegnata ai familiari.