Nelle scorse ore, a Pomezia, ha avuto luogo una operazione congiunta fra carabinieri, polizia locale e ufficio Ambiente.

In particolare, questa mattina (1 luglio 2019) ha avuto luogo una bonifica del piazzale antistante gli immobili di via Fellini.

Un blitz che è ha portato anche a dei controlli, attraverso i quali è emersa la presenza di veicoli in stato di abbandono, ma anche l'errato conferimento dei rifiuti: a tal proposito, sono stati raccolti oltre 500 chili di rifiuti urbani e calcinacci.

«Questa - ha spiegato il sindaco, Adriano Zuccalà - è un'azione che rientra nel costante controllo e monitoraggio del territorio. Ringrazio le forze dell'ordine e i dipendenti comunali per il lavoro che svolgono quotidianamente a tutela della città, del decoro urbano e del rispetto delle regole».