A Cori, i carabinieri locali,  hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di rapina impropria, un 17 enne di  Velleti che veniva sorpreso dal titolare di un esercizio commerciale del posto, mentre vi prelevava la somma di euro 200,00 custodita nella cassa. il malvivente, alla vista del proprietario, lo aggrediva con calci e pugni al fine di guadagnarsi la fuga, ma il sopraggiungere degli uomini dell'arma ne impediva l'intento. la refurtiva veniva recuperata e restituita all'avente diritto, mentre l'arrestato, dopo le formalità di rito, sarà trasferito presso un centro di prima accoglienza della Capitale.