Era ormai quasi privo di sensi. Così, senza pensarci due volte, alcuni passanti hanno rotto il vetro dell'auto, parcheggiata sul lungomare di San Felice Circeo, e hanno liberato il cagnolino, che era quasi in fin di vita. Il padrone era in spiaggia e la sua posizione è ora al vaglio delle forze dell'ordine.
È il pomeriggio di ieri quando alcuni passanti notano il cagnolino all'interno della vettura chiusa e parcheggiata su viale Europa. L'abitacolo era rovente a causa delle elevate temperature. I passanti hanno deciso di agire. Hanno rotto il vetro dell'automobile e hanno recuperato l'animale, ormai stremato. Le sue condizioni sono sembrate critiche sin dall'inizio ed è stato allertato il personale veterinario.