Proseguono senza sosta le indagini della polizia di Terracina per individuare il conducente dell'auto che all'alba di venerdì ha investito un ragazzo di 21 anni sulla Pontina uccidendolo. La persona, anziché fermarsi a prestare soccorso, si è poi dileguata. Il ragazzo, di nazionalità senegalese, stava andando al lavoro in bicicletta. Era regolarmente assunto da un'azienda agricola della zona. I tentativi di rianimarlo sono risultati vani. Al vaglio degli investigatori diversi elementi raccolti e anche il racconto di alcuni testimoni.