Due arresti nel giro di poche ore. È questo quanto messo a punto nelle scorse ore dai carabinieri della Stazione di Lavinio, afferenti alla Compagnia di Anzio guidata dal capitano Lorenzo Buschittari.

Nel primo caso, un uomo di Nettuno, classe 1979, è stato sottoposto a un normale controllo stradale: forse per il suo atteggiamento giudicato "sospetto", i carabinieri hanno deciso di effettuare una perquisizione veicolare, che ha permesso di recuperare 103 grammi di hashish. Chiaramente, l'uomo è stato arrestato per l'ipotesi di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Stesso provvedimento e stessi investigatori per la seconda operazione messa a punto sempre nella zona di Lavinio: in questo caso, però, a essere sottoposto a controlli è stato un cittadino d'origine marocchina di 33 anni. I carabinieri della Stazione che si trova sullo Stradone di Sant'Anastasio, in particolare, lo hanno perquisito e trovato in possesso di 45 grammi di cocaina.

In entrambi i casi, chiaramente, la sostanze stupefacente è stata sequestrata.

Le operazioni antidroga, comunque, proseguiranno anche nelle prossime settimane lungo tutto il litorale.