La revoca degli incarichi era nell'aria. Lo scorso 11 luglio in Tribunale si erano svolte le audizioni per i professionisti che erani stati convocati dal collegio fallimentari. Alcuni avevano anche presentato delle memorie difensive. Adesso che sono arrivate oltre 40 revoche per gli incarichi non mancano le reazioni a partire da quella del presidente dell'Ordine degli Avvocati Gianni Lauretti. Molti incarichi sono stati affidati a commercialisti e avvocati che rientrano nel circondario di Latina e alcuni dei professionisti che hanno ricevuto la comunicazione sono anche molto giovani. "E' positivo che siano stati tenuti in considerazione i professionisti del nostro territorio - spiega il presidente dell'Ordine degli Avvocati Gianni Lauretti - e soprattutto è quello che avevamo chiesto in termini di trasparenza e rotazione nel settore fallimentare ma vogliamo vedere questa trasparenza - ha aggiunto Lauretti - anche negli altri settori".