Poco più di 30 gli incendi di bosco, sterpaglie e culture che nella giornata di oggi hanno tenuto impegnato il personale Vigili del Fuoco del  Comando provinciale. Importante anche lo spiegamento di forze messo a disposizione dalla Regione Lazio con molte squadre di Volontari di Protezione Civile.  

Le zone maggiormente colpite dai roghi sono quelle dei monti Lepini nello specifico i Comuni di Roccagorga e Sezze oltre ai comuni più a sud come Lenola, Fondi, Monte San Biagio ed Itri fino ad arrivare a Formia e Spigno Saturnia. Tutte le squadre VVF AIB sono state impegnate sul territorio della nostra Provincia. I vigili del fuoco hanno espletato la loro mansione, coordinando le operazioni di spegnimento mediante elicotteri e CanadairVF , in alcuni incendi boschivi nei Comuni di Fondi, Itri e Formia. Poco prima delle 17 anche la periferia del Capoluogo (zona Pantanaccio, via Ezio) è stata interessata da un violento incendio di vegetazione. Sul posto una squadra VVF AIB supportata da moduli della Protezione Civile.