Se la bravura di una banda di ladri sta anche e soprattutto nella capacità di fiutare i pericoli per sfuggire alla cattura, il sodalizio di scassinatori entrato in azione lo scorso fine settimana è stato fin troppo prudente: i soliti ignoti hanno cercato di svaligiare lo sportello bancomat di un istituto di credito del centro di Latina, ma sono scappati prima di portare a termine il colpo, sebbene il tentativo di manomissione sia stato scoperto solo ieri pomeriggio, a distanza di due giorni dall'azione criminale.
L'episodio si è consumato in via Don Torello, all'esterno dell'agenzia Allianz. Stando a una prima ricostruzione fornita dagli operatori ai poliziotti della Squadra Volante intervenuti dopo la segnalazione al 113, i ladri sarebbero entrati in azione nella notte tra venerdì e sabato. A quanto pare gli scassinatori si sarebbero fermati prima che l'antifurto entrasse in azione, mandando comunque in blocco lo sportello automatico che è rimasto quindi fuori servizio da quel momento in poi. Sta di fatto che la scoperta risale solo alla giornata di ieri, al momento della riapertura degli uffici.